Affitta case a prostituta, poi pretende il doppio

Un 57enne di Lavagna è stato denunciato dai carabinieri per i reati di mancata comunicazione di alloggio di straniero e sfruttamento della prostituzione

L'altra notte i carabinieri di Lavagna, coadiuvati dal Nucleo Radiomobile di Sestri Levante e dalle stazioni di Moneglia e Casarza Ligure, hanno denunciato un 57enne di Lavagna con precedenti di polizia per aver stipulato nel decorso mese di luglio numerosi contratti d'affitto senza darne debita comunicazione alle Autorità preposte (cessione fabbricato).

Inoltre, se ben i predetti contratti fossero stati pattuiti e stilati a un prezzo di 350 euro mensili a favore di una prostituta brasiliana di 45 anni residente in provincia di Parma, il 57enne pretendeva la riscossione di 700 euro. Per questi motivi, l'uomo è stato denunciato per i reati di mancata comunicazione di alloggio di straniero e sfruttamento della prostituzione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mezzi pesanti in Sopraelevata, da maggio nuovi dissuasori e maxi cartelli

  • Cronaca

    Villa Gentile, stop alle gare: «Pista non omologata»

  • Cronaca

    Amt, aumentano i "portoghesi". Senza biglietto 90 in una mattina

  • Cronaca

    Festa della bandiera, Tursi si tinge di bianco e rosso

I più letti della settimana

  • Anomalia in volo, aereo scarica carburante sopra il mar Ligure: «Nessuna traccia di inquinamento»

  • Schianto in A10, grave motociclista incastrato sotto un'auto

  • Pizza: al campionato mondiale trionfa un ligure

  • Giornata della Bandiera di Genova: dove ritirarle gratuitamente

  • Le migliori sagre della primavera 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Orrore a Genova: abusava della figlia da quando aveva 11 anni, arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento