Affitta case a prostituta, poi pretende il doppio

Un 57enne di Lavagna è stato denunciato dai carabinieri per i reati di mancata comunicazione di alloggio di straniero e sfruttamento della prostituzione

L'altra notte i carabinieri di Lavagna, coadiuvati dal Nucleo Radiomobile di Sestri Levante e dalle stazioni di Moneglia e Casarza Ligure, hanno denunciato un 57enne di Lavagna con precedenti di polizia per aver stipulato nel decorso mese di luglio numerosi contratti d'affitto senza darne debita comunicazione alle Autorità preposte (cessione fabbricato).

Inoltre, se ben i predetti contratti fossero stati pattuiti e stilati a un prezzo di 350 euro mensili a favore di una prostituta brasiliana di 45 anni residente in provincia di Parma, il 57enne pretendeva la riscossione di 700 euro. Per questi motivi, l'uomo è stato denunciato per i reati di mancata comunicazione di alloggio di straniero e sfruttamento della prostituzione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta Morandi, nominato nuovo traduttore per la "super perizia" svizzera

  • Cronaca

    Aggressione al banchetto della Lega a Molassana, quattro denunciati

  • Attualità

    Nuovo distaccamento dei Vigili del fuoco nel levante genovese

  • Cronaca

    Minacciano pizzaiolo per un debito di droga non saldato, tre spacciatori in manette

I più letti della settimana

  • Investita in via Cantore, è grave; si cercano testimoni

  • Multe sotto casa, scende Bucci e i vigili vanno via

  • Operazione 'Bocca di Rosa', quattro arresti per sfruttamento della prostituzione

  • Processionarie avvistate in città, attenzione a cani e bambini

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

Torna su
GenovaToday è in caricamento