Riprende passeggero che fuma, aggredito autista Amt

Un 26enne genovese è stato arrestato dalla polizia per danneggiamento aggravato, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato per interruzione di pubblico sevizio

È stato redarguito a bordo di un bus e invitato a scendere dall'autista poiché fumava. Il 26enne si è rifiutato e ha preso per il bavero il conducente, insultandolo e strattonandolo. È successo intorno alle 15 di venerdì 11 maggio 2018.

Quando gli agenti intervenuti l'hanno fatto scendere dal mezzo, il giovane ha mantenuto l'atteggiamento violento e aggressivo, iniziando a scalciare, a spintonare e a insultare gli agenti. Neppure l'auto di servizio su cui, infine, è stato fatto accomodare è stata risparmiata dalla sua furia: con calci e pugni è riuscito a danneggiare un finestrino e la portiera.

Il 26enne genovese è stato arrestato per danneggiamento aggravato, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato per interruzione di pubblico sevizio e oltraggio a pubblico ufficiale. Questa mattina la direttissima.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Pedone investito in via Gramsci, traffico bloccato

Torna su
GenovaToday è in caricamento