Isola d'Elba, 67enne genovese muore durante un'uscita in gommone

L'uomo, in vacanza sull'isola con la moglie e alcuni parenti, era disperso dalla serata di venerdì, dopo essere partito dalla spiaggia di Zuccale

Vacanza finita in tragedia all’Isola d’Elba, dove un genovese di 67 anni ha perso la vita in mare durante un’uscita in gommone.

Il cadavere è stato trovato sabato mattina dai sommozzatori del nucleo vigili del fuoco di Livorno sulla scogliera di Capo Poro. L'uomo, in vacanza con la moglie e alcuni parenti sull'isola, aveva affittato un appartamento a Porto Azzurro, e verso le 14 di venerdì aveva noleggiato un gommone ed era partito solo dalla spiaggia di Zuccale. Intorno alle 18, non vedendolo tornare, la moglie ha dato l’allarme e sono partite le ricerche della Capitaneria di Porto e dei Vigili del fuoco.

In mattinata la tragica scoperta: secondo i primi accertamenti della Capitaneria, cui sono affidate le indagini, il 67enne potrebbe essere stato vittima di un malore o di una caduta accidentale. La salma è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria all'obitorio di Portoferraio per l'esame medico legale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • Incidente al casello, un morto

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento