Pullman partito da Genova si schianta a Zurigo, un morto e 44 feriti

Tragedia sull'autostrada A3 nei pressi di Zurigo. Ancora ignote le generalità della vittima; si tratta di una donna italiana di 37 anni. Il bilancio provvisorio parla di 44 feriti, alcuni gravi

Tragedia sull'autostrada A3 nei pressi di Zurigo. Un pullman di Flixbus è finito contro un muro per cause da accertare. Il bilancio, ancora provvisorio, parla di una vittima e 44 feriti.

L'incidente stradale è avvenuto poco prima delle 4.15 di domenica 16 dicembre 2018. Il pullman, partito da Genova, era diretto a Düsseldorf. Uno dei feriti gravi è il conducente. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso e la polizia cantonale svizzera. La vittima è una donna lombarda di 37 anni, Nicoletta Nardoni, nata a Saronno ma residente a Mozzate, in provincia di Como. Tredici in tutto in nostri connazionali a bordo.

I feriti, fa sapere la polizia, sono stati distribuiti in sette strutture. Tre sono gravi, fra i quali il conducente del mezzo, un sessantunenne genovese, che si troverebbe in coma. L'autostrada è rimasta a lungo bloccata in entrambe le direzioni. Tre persone, tra cui l'autista del pullman e una donna russa, come ha precisato un portavoce dell'ambasciata russa in Svizzera citato dall'agenzia Tass, hanno riportato ferite gravi. Al momento dell'incidente l'autostrada era coperta di neve e ghiaccio e stava nevicando, ha spiegato la portavoce della polizia locale, Rebecca Tilen, all'agenzia di stampa tedesca Dpa. L'autobus, operato da una società subappaltatrice della tedesca Flixbus, ha targa italiana, ha aggiunto.

«Nell'esprimere cordoglio per la nostra connazionale vittima dell'incidente avvenuto nella notte a Zurigo, in Svizzera, Regione Liguria rende noto di essere a disposizione per qualsiasi aiuto o supporto logistico o di mezzi si rendesse necessario. In particolare, qualora risultassero cittadini liguri tra i feriti, Regione Liguria è pronta a organizzare il rientro nei propri ospedali oppure a supportare i familiari che volessero raggiungere i loro congiunti ricoverati oltralpe». Così, in una nota congiunta, il presidente della Regione Giovanni Toti e la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

Torna su
GenovaToday è in caricamento