Incidente mortale a Sori, addio a Matteo Costa

La moto su cui viaggiava il giovane è andata a schiantarsi contro un'auto, che proveniva direzione opposta. Purtroppo vani i tentativi di salvare la vita al ragazzo

Immagine di repertorio

Tragedia nella notte sulle strade della provincia di Genova. Un giovane, Matteo Costa, residente a Ruta di Camogli è morto in seguito a un incidente stradale, avvenuto sulla Via Aurelia a Sori intorno alle 2.

Il ragazzo viaggiava verso Recco quando la sua Aprilia è finita contro un'auto, proveniente dalla direzione opposta. Sul posto sono intervenuti ambulanza, automedica, vigili del fuoco e carabinieri. Matteo è rimasto sotto l'auto e per lui non c'è stato scampo. Avrebbe compiuto 27 anni a dicembre.

Il traffico è rimasto a lungo bloccato per permettere le operazioni di soccorso, i rilievi del caso e quindi la rimozione dei mezzi coinvolti. L'automobilista, sottoposto ad alcoltest, è risultato positivo, ma con un tasso appena superiore al limite consentito per legge (0,5 grammi/litro); per lui è scattata una denuncia, ma pare non avere responsabilità nell'incidente.

Le indagini per chiarire l'esatta dinamica dell'accaduto sono affidate ai carabinieri di Santa Margherita Ligure.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento