Ruba automedica e si schianta in autostrada, la 'notte brava' di un giovane

Protagonista della vicenda un 21enne, in servizio presso la pubblica assistenza di Sestri Levante. Dopo l'incidente in autostrada, il giovane è stato medicato all'ospedale Villa Scassi. Rischia l'espulsione

Immagine di repertorio

Rischia l'espulsione dalla pubblica assistenza dove prestava servizio il giovane di 21 anni, protagonista di una 'notte brava' fra sabato 5 e domenica 6 gennaio 2019. Il giovane, dopo essere stato allontanato dalla Silent Night, avrebbe simulato una chiamata d'emergenza al numero unico 112, facendo uscire i colleghi dalla sede, quindi è salito a bordo di un'automedica e, seppur privo di patente, si è messo alla guida.

Una volta imboccata l'autostrada A12 a Lavagna, il ragazzo si è diretto verso Genova, dove si è schiantato nei pressi del casello di Genova Ovest. Dopo l'incidente ha cercato di allontanarsi a piedi, ma è stato rintracciato dai carabinieri e trasportato in condizioni non gravi all'ospedale Villa Scassi.

Il giovane verrà denunciato per furto e danneggiamento. Sono attesi gli esiti degli esami tossicologici. Nelle prossime ore il direttivo della pubblica assistenza deciderà i provvedimenti da prendere a carico del ragazzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Allerta meteo, chiusura anticipata: le previsioni per i prossimi giorni

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento