Va a sbattere e poi scappa, 36enne rintracciata e denunciata

È successo a Savignone: la donna stava guidando di notte, ad alta velocità, quando ha perso il controllo finendo contro un’altra macchina

Ha perso il controllo della macchina ed è andata a sbattere contro un’altra auto, ma invece di fermarsi a controllare i danni è scappata. L’incidente è stato però ripreso dalle telecamere della zona, che hanno consentito ai carabinieri di rintracciarla e denunciarla.

È successo qualche notte fa a Savignone, responsabile dell’incidente una donna di 36 anni residente nell’alessandrino che, forse a causa della velocità troppo elevata, è andata a sbattere prima contro un’altra macchina e poi contro il muro di cinta di una casa. Nonostante l’urto, ha innestato la prima e si è allontanata velocemente dalla zona dell’incidente.

I carabinieri della stazione di Savignone l’hanno trovata grazie ai filmati dei sistemi di sorveglianza della zona, l’hanno denunciata e anche sanzionata per alta velocità e fuga dal luogo dell’incidente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento