Forzano posto di blocco, inseguiti cadono dalla moto

Due turisti svedesi ventenni sono stati denunciati dai carabinieri a Santa Margherita dopo aver ignorato l'alt dei militari e aver tentato la fuga

La notte scorsa a Santa Margherita i militari della locale compagnia hanno denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso e rifiuto dell'accertamento dello stato di ebrezza due turisti svedesi.

I giovani 20enni a bordo di una moto hanno forzato un posto di blocco, dandosi alla fuga, che è finita poco dopo a causa della perdita del controllo del mezzo, finito rovinosamente a terra per la forte velocità.

Raggiunti dai militari, il passeggero ha opposto resistenza, permettendo al conducente di allontanarsi. Successivamente quest'ultimo è stato rintracciato a casa di alcuni amici in evidente stato di alterazione psicofisica per abuso di alcol.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee: in Liguria vince Salvini, ma a Genova trionfa il Pd

  • Cronaca

    Scontri a Corvetto, sentito in procura il poliziotto che ha salvato il giornalista picchiato

  • Elezioni

    Elezioni comunali 2019: i risultati, i sindaci e i consiglieri eletti in provincia di Genova

  • Genoa

    Fiorentina-Genoa 0-0: basta il punto, ci pensa l'Inter, il Grifone è salvo

I più letti della settimana

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Auto travolge scooter fermo, quattro feriti

  • Ritrovata la ragazzina scomparsa giovedì a Pra'

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

Torna su
GenovaToday è in caricamento