Incidente a Cornigliano e rebus via Trenta Giugno, mercoledì nero

Martedì 13 novembre 2018 il Consiglio comunale avrebbe dovuto affrontare il tema delle chiusure di via Trenta Giugno con un'interrogazione a risposta immediata di Maurizio Amorfini, rivolta all'assessore Balleari. Ma non c'è stato tempo

Ancora una mattinata difficile su strade e autostrade genovesi. A rendere tale la situazione, prima fra tutte, la chiusura di via Trenta Giugno 1960, riaperta solo intorno alle 8.45 dopo una notte intera di stop.

A complicare ulteriormente il quadro ci ha pensato un incidente stradale, avvenuto in via Melen a Cornigliano intorno alle 8.20. Gravi le conseguenze per un giovane scooterista, soccorso da un'ambulanza dei volontari Fiumara e dall'automedica e trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Martino.

Giusto ieri il Consiglio comunale avrebbe dovuto affrontare il tema delle chiusure di via Trenta Giugno con un'interrogazione a risposta immediata di Maurizio Amorfini, rivolta all'assessore Balleari. Ma non c'è stato tempo e il question time si è concluso senza che venisse affrontato questo articolo 54.

Nel frattempo il popolo dei social si è organizzato con un gruppo su Facebook, 'Via 30 Giugno aperta o chiusa?'. A tre mesi dal crollo di ponte Morandi qualcosa è stato fatto per fare uscire la città dall'emergenza, ma restano ancora molti problemi, nella speranza i lavori di demolizione inizino a metà dicembre, come dichiarato dal sindaco Bucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

  • Investita da uno scooter, è in fin di vita. Pd: «Strisce sbiadite»

Torna su
GenovaToday è in caricamento