Incidenti: corso Europa guida la top ten delle strade più pericolose

La seconda classificata è corso Sardegna (2.257 incidenti); chiude il podio via Cantore a Sampierdarena con 1.962 sinistri rilevati. Dai dati emerge che Genova ha il maggior tasso di incidenti fra le grandi città italiane

Corso Europa è la strada di Genova dove si sono registrati più incidenti nell'arco di tempo dal 2010 al 2016, ben 2.783. La seconda classificata è corso Sardegna (2.257 incidenti); chiude il podio via Cantore a Sampierdarena con 1.962 sinistri rilevati. È quanto emerge dalla webmap, sviluppata con i dati ufficiali scaricati dal portale Open Data del Comune di Genova relativi agli incidenti avvenuti nel periodo 2010-2016 con il software open source Qgis (di cui a breve partirà un corso gratuito) e pubblicati sulla piattaforma cloud GisHosting di Gter.

L'elenco prosegue con via Gramsci (1.658), lungomare Canepa (1.634), via Pra' (1.518), strada Aldo Moro (1.344), corso Torino (1.104), via Canevari (1.077) e via Piacenza (1.064).

Elaborazione dei dati da parte di altri utenti

Giuseppe Grasso, informatico genovese, ha preso i dati dal sito del Comune e ha fatto avere a Open Genova il suo lavoro con alcune osservazioni: «Genova ha il maggior tasso di incidenti fra le grandi città italiane. A Genova avvengono 72 sinistri ogni 10mila abitanti, contro i 69 di Firenze, i 66 di Milano e i 46 incidenti ogni mille abitanti di Roma. Dobbiamo e possiamo migliorare. Gli open data del Comune di Genova, pubblicati grazie all'impulso e al sostegno di Open Genova, consentono l'analisi dei sinistri per individuare i punti più critici e le strade più pericolose».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mappa

La mappa è disponibile sul cloud di Gter all’indirizzo: https://www.gishosting.gter.it/lizmap-web-client/lizmap/www/index.php/view/map/?repository=dorota&project=mappa_incidenti. Sulla mappa sono rappresentate le vie di Genova con una legenda formata da diversi colori in funzione del numero di feriti e/o persone a km per ogni anno. Le vie colorate di rosso ad esempio sono quelle dove è stato rilevato il maggior numero di incidenti. Essendo il dato originale disponibile per via, si è scelto di attribuire il colore all’intera via. Sulla mappa sono anche visibili i confini amministrativi dei singoli municipi. La legenda a sinistra consente di selezionare l'anno di interesse, mentre utilizzando i moduli di ricerca in alto a destra è possibile scegliere il Municipio o la via su cui puntare la visualizzazione. Cliccando sulla via si ottengono informazioni sugli incidenti nell'anno specifico ed è anche possibile accedere ad un grafico interattivo che mostra l'evoluzione nel tempo degli incidenti per via (2010-2016).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento