Schianto in bici contro un muro a Lencisa, 46enne resta in prognosi riservata

La donna è ricoverata in Rianimazione al San Martino. Nel pomeriggio di sabato è andata a sbattere mentre percorreva via Lencisa

Restano molto gravi le condizioni della donna di 46 anni che nel pomeriggio di sabato è andata a sbattere contro un muro mentre percorreva via Lencisa a bordo della sua bicicletta.

La donna, originaria della Bulgaria e di professione badante, viaggiava in direzione della Guardia quando, per motivi ancora da chiarire, lungo una discesa ha perso il controllo ed è andata a schiantarsi contro il muro.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Bolzaneto e il personale sanitario inviato dal 118, che hanno deciso di chiedere l'intervento dell'elicottero Drago per accompagnare la donna in ospedale. È arrivata al San Martino nel tardo pomeriggio di sabato in codice rosso con un gravissimo trauma cranico, ed è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione del San Martino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’accaduto indagano i carabinieri, che hanno escluso il coinvolgimento di altri veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento