Sfugge alla madre, bimbo di due anni investito

Sabato 13 ottobre 2012, intorno alle 22, un incidente stradale all'angolo fra via Fillak e via Certosa ha coinvolto uno scooterista e un bimbo di due anni. I due si trovano entrambi ricoverati in gravi condizioni al Gaslini e Villa Scassi

Genova - Fortunatamente non è in pericolo di vita, ma le condizioni del bambino di due anni investito sabato 13 ottobre intorno alle 22 sono gravi e la prognosi dei medici del Gaslini è riservata. L'incidente stradale è avvenuto all'incrocio tra via Walter Fillak e via Certosa, in Valpolcevera.

Il bambino era accanto alla madre quando improvvisamente ha fatto un balzo in avanti, parandosi davanti a uno scooterista che sopraggiungeva in quel momento. Il guidatore non ha fatto a tempo a scansare la piccola creatura, travolgendola.

Nell'impatto il piccolo ha urtato violentemente il capo contro il selciato, riportando un trauma cranico commotivo, subito evidenziato dai medici del 118 accorsi sul posto. Il bambino è stato quindi trasportato in codice rosso all'ospedale Gaslini.

Ferito anche il guidatore dello scooter, anch'egli ricoverato in prognosi riservata presso il Villa Scassi di Sampierdarena.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

Torna su
GenovaToday è in caricamento