Ferdinando Scerra, uno striscione a Cornigliano in suo onore

Ferdinando Scerra, meccanico di 29 anni, ha perso la vita in un incidente stradale sul ponte di Cornigliano sabato 26 maggio. Parenti e amici lo ricordano con uno striscione in suo onore affisso proprio sul luogo dell'impatto

Si chiamava Ferdinando Scerra il ragazzo che sabato 26 maggio ha perso la vita in un

sul ponte di Cornigliano. Il suo scooter ha scontrato contro un’automobile e per lui non c’è stato nulla da fare.

Un intero quartiere si è stretto intorno al ragazzo, meccanico di Rivarolo, ma residente al civico 5 di via Orgiero a Sampierdarena.

L’affetto di amici e parenti nei suo confronti è testimoniato dal lungo striscione affisso sul ponte di Cornigliano, luogo dove è avvenuto l’impatto fatale. A fianco allo striscione “Ciao Nando…ci mancherai”, tanti fiori e una sciarpa e una bandiera della Juventus, squadra di cui era tifoso.

Ecco le foto del ricordo lasciato dai suoi amici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento