Due incidenti in 24 ore, proteste a Castelletto: «Corsi poco illuminati»

Una donna investita sulle strisce in corso Firenze, due scooter che si sono scontrati in corso Paganini. Il Municipio promette miglioramenti, tra cui vernice rifrangente per le strisce

Foto di archivio

Due incidenti in altrettanti giorni, due persone investite mentre attraversavano la strada, e a Castelletto sale l’allarme per la velocità eccessiva tenuta da alcuni scooter e auto lungo i corsi e per la scarsa illuminazione in certi punti spesso vicini ad attraversamenti.

Il primo incidente si è verificato martedì sera in corso Firenze, all’altezza delle strisce pedonali in prossimità dell’incrocio con via Salvago: una donna stava attraversando la strada quando è stata colpita da un’automobilista che stava viaggiando in direzione centro, e che con tutta probabilità non l’ha vista a causa del buio e della presenza di un bus proprio sulle strisce. La donna è stata soccorsa e accompagnata in ospedale, dove è arrivata in codice giallo e dove è stata medicata e poi dimessa, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Il secondo incidente è avvenuto circa 24 ore dopo in corso Paganini, nuovamente in prossimità delle strisce, dove due scooter si sono scontrati: feriti i due conducenti, un giovane di 22 anni e un’altra persona, che sono stati accompagnati al Galliera e al San Martino in condizioni non gravi. Sui social, però, dove le notizie dei due incidenti si sono rapidamente diffuse, in molti hanno chiesto provvedimenti per aumentare la sicurezza su strade dove, in effetti, investimenti e incidenti (più o meno gravi) accadono con parecchia frequenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fornire qualche indicazione è stato il consigliere del Municipio Centro Est Andrea Grasso, che ha spiegato che «il municipio nei corsi ha fatto installare ulteriore palificazione con illuminazione dedicata all’altezza dell’attraversamento dell’ospedale Evangelico, ed entro fine anno Aster dovrebbe realizzare un progetto del municipio di utilizzo di vernice ad alta rifrangenza su tutti gli attraversamenti pedonali da corso Paganini a Manin - ha detto sempre via social - Inoltre abbiamo fatto emanare ordinanza con limite di velocità di 30 Km/h nel tratto di corso Firenze in access, uscita e retrostante i giardini Rossi/, e studieremo ulteriori soluzioni sui restanti attraversamenti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
GenovaToday è in caricamento