Mamma investita a Casarza, resta in pericolo di vita

La donna è riuscita a mettere in salvo il passeggino con a bordo la figlia ed è stata travolta da un'Ape Piaggio. Dopo una delicata operazione, le condizioni di Michela Figone restano gravi

Restano gravi le condizioni di salute della 41enne Michela Figone, ricoverata in Rianimazione al terzo piano del Monoblocco all'ospedale San Martino dopo l'incidente che l'ha vista coinvolta a Casarza Ligure e il relativo trasporto d'urgenza in elisoccorso presso il nosocomio genovese.

La scorsa notte la donna è stata sottoposta a una nuova Tac, a seguito dell'intervento chirurgico di ieri, utile a evacuare l'ematoma cerebrale (operazione durata oltre 2 ore): è clinicamente più attiva, resta però in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

Torna su
GenovaToday è in caricamento