Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

L'incidente è avvenuto all'altezza del chilometro 16 in direzione Ovada. Pesanti le ripercussioni sul traffico

Grave incidente sull'autostrada A26 Genova-Gravellona Toce tra Masone e Ovada in direzione nord intorno alle 13.40 di mercoledì 16 gennaio 2019.

Il tratto è stato chiuso sino alle 15, il traffico è rimasto bloccato e si sono formate code a causa di un'auto ribaltata. L'incidente è avvenuto all'altezza del chilometro 16.

Sul posto è intervenuto l'elicottero dei vigili del fuoco per soccorrere uno dei due feriti, giudicato in gravi condizioni dal personale sanitario accorso sul posto. L'elisoccorso si è alzato in volo intorno alle 14.35; da quel momento l'autostrada è stata in parte riaperta. Entrambi i feriti sono stati trasferiti in ospedale in codice rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento