Ruspa in fiamme in porto: per spegnerla 250 litri di schiumogeno

Il mezzo era posteggiato in calata Rubattino, e ha preso fuoco all'improvviso intorno alle 3 di notte. Ancora sconosciute le cause

Attimi di paura in nottata nel porto di Genova per un incendio partito da una ruspa sistemata in calata Rubattino.

L’allarme è partito dopo che una densa colonna di fumo nero si è alzata in cielo: sul posto, nel giro di pochi minuti, è arrivata una squadra di vigili del fuoco che ha subito iniziato le operazioni di spegnimento, finendo per utilizzare ben 250 litri di schiumogeno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine il rogo è stato estinto senza danni per la gru soprastante. Restano da chiarire le cause. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

Torna su
GenovaToday è in caricamento