Piromane a Portofino: appicca quattro focolai nel bosco

Un ragazzo genovese di 21 anni è accusato di incendio boschivo reo di aver appiccato quattro focolai sul promontorio di Portofino

Doveva effettuare un normalissimo lavoro di giardinaggio presso una villa del promontorio di Portofino, e invece, un ventunenne genovese, M.F., queste le sue iniziali, ha ben pensato di appiccare ben quattro focolai nel bosco del monte.

Il gesto folle del ragazzo è stato però subito notato da alcuni giardinieri della zona, che sono intervenuti e hanno spento le fiamme prima che queste devastassero l’area “patrimonio dell’umanità”.

Così i carabinieri di Chiavari hanno denunciato alla procura il piromane, 21 anni, residente in un piccolo comune sopra le alture di Genova. Il giovane è ora accusato di incendio boschivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento