Incendio in porto, i vigili del fuoco intervengono con la "termocamera"

Nel pomeriggio di martedì 14 gennaio i pompieri sono intervenuti in porto per l'incendio di un impianto di aspirazione all'interno di un capannone

Nel pomeriggio di martedì 14 gennaio 2020 i vigili del fuoco sono intervenuti in porto per l'incendio di un impianto di aspirazione all'interno di un capannone.

Le fiamme sono state spente dal personale della ditta. Poiché, tuttavia, dalla condotta dell'aria fuoriusciva ancora del fumo, i vigili del fuoco hanno raggiunto il punto caldo individuato grazie alla termocamera, uno strumento tecnologico che fornisce immagini termiche col variare delle temperature delle superfici, successivamente hanno smontato la condotta ed eseguito il minuto spegnimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus, ecco il nuovo modulo di auto-certificazione per gli spostamenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento