Incendio nel carcere di Marassi: detenuto dà fuoco a un materasso

Sei persone intossicate tra agenti di polizia e detenuti. Questo il primo bilancio dell'incendio doloso divampato nel pomeriggio all'interno del carcere di Marassi

Dopo il brutto incendio divampato in un appartamento a San Fruttuoso, nuovo intervento dei vigili del fuoco a Genova. Questa volta il rogo si è sviluppato addirittura all’interno del carcere di Marassi nel pomeriggio di sabato, e, a differenza di San Fruttuoso, ci sono stati diversi intossicati.

Secondo quanto appreso, è stato un detenuto a dare fuoco al materasso della propria cella. Il fumo ha interessato anche altre celle vicine. Per il momento il conto è quello di sei intossicati tra poliziotti della Penitenziaria e detenuti. Bilancio salito a dieci dopo pochi minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito è scattato il piano antincendio coordinato dalla direzione della casa circondariale e dalla polizia penitenziaria. Sul posto si sono recate alcune ambulanze inviate dal 118 e i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • L'Amerigo Vespucci arriva a Genova

  • Nuovo ponte, Bucci: «Asfalto in arrivo da basso Piemonte non può stare 4 ore in coda»

Torna su
GenovaToday è in caricamento