Porto di Genova: sequestrati dalla G.d.F. oltre 400 chili di hashish

Negli ultimi due mesi la Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 300 chili di hashish nel porto di Genova, nell'arco del 2011 circa 13 quintali di hashish e 277 chili di cocaina, arrestando, complessivamente, 17 responsabili

Un quantitativo di ben 474 chili di hashish provenienti dal Nord Africa (da Tangeri, via Barcellona). E' quanto sequestrato dalla Guardia di Finanza negli ultimi due mesi del 2011 in tre distinte operazioni che hanno portato all'arresto, in flagranza di reato, di 6 persone. 

Nel primo caso sono stati trovati 55 involucri di hashish ben confezionati e ricoperti di gommapiuma all'interno dei copertoni dell'auto. Il "corriere" aveva attirato l'attenzione dei finanzieri mostrandosi teso alla guida.

Nel secondo caso è stata la presenza di alcuni segni sull’esterno della carrozzeria del veicolo a indurre i militari ad approfondire il controllo scoprendo poi dei doppifondi dove erano stati riposti 539 panetti di hashish, per un peso totale di 225 chili. L'uomo alla guida, trentaquattrenne, e un altro suo complice, cinquantunenne, con il quale aveva viaggiato, sceso a piedi dalla nave e rintracciato poco dopo svolgendo accertamenti speditivi, sono stati arrestati, quali detentori dell’ingente partita di stupefacenti.

Nel terzo caso, la vigilia di Natale, l’operazione “antidroga” è stata condotta con il prezioso contributo delle “unità cinofile”, che ha a perquisire un veicolo con targa spagnola, guidato da una giovane donna, appena maggiorenne; lo stupefacente era stato nascosto, anche in questa occasione, in un vano occulto, costruito sotto il tetto dell’automezzo, dove erano stati infilati 394 panetti di hashish, per complessivi 190 chili. La donna e i suoi due accompagnatori, un trentunenne ed un cinquantanovenne, sono stati arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Porto di Genova si conferma un importante luogo di passaggio per le sostanze stupefacenti, provenienti dall’estero e destinate al territorio nazionale. Nel corso del 2011, negli spazi portuali genovesi, il II Gruppo della Guardia di Finanza ha sequestrato circa 13 quintali di hashish e 277 chili di cocaina, arrestando, complessivamente, 17 responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento