venerdì, 18 aprile 12℃

Beppe Grillo: pacco sospetto a casa del leader 5 Stelle

Mentre continua l'assedio dei giornalisti alla villa di Beppe Grillo a Sant'Ilario, questa mattina, giovedì 28 febbraio 2013, un pacco sospetto è arrivato con un corriere a casa del leader del Movimento 5 Stelle

Redazione28 febbraio 2013

Genova - Mentre continua l'assedio dei giornalisti alla villa di Beppe Grillo a Sant'Ilario, questa mattina, giovedì 28 febbraio 2013, un pacco sospetto è arrivato con un corriere a casa del leader del Movimento 5 Stelle.

Sul posto sono intervenuti due artificieri dell'arma dei carabinieri per visionare l'involucro, una scatola di cartone chiusa da nastro adesivo marrone. Il pacco è stato consegnato da un corriere alle 13.25 circa. Il mittente risulta un uomo residente ad Alghero e la bolla di accompagnamento reca la scritta 'libri usati'.

Nel corso della mattinata c'è stato un notevole via vai, su e giù per la collina di Sant'Ilario. A casa Grillo è arrivata una lettera di ringraziamento 'per l'impegno e la speranza che ci ha dato Beppe Grillo' ma anche un mazzo di mimose, iris viola e ranuncoli bianchi.

Annuncio promozionale

Secondo quanto riferito dalla moglie del leader 5 Stelle, Beppe Grillo sarebbe già partito per Roma in vista delle prossime consultazioni col presidente della Rapubblica Giorgio Napolitano.

Beppe Grillo
allarmi bomba

Commenti