Rubano nell'auto in sosta, fermati dalla polizia locale

Una pattuglia del reparto vivibilità e decoro urbano ha portato in Questura una coppia di ladri. Per i due ventenni è scattata una denuncia per tentato furto e violazione della legge sull'immigrazione

Le è bastato allontanarsi dall'auto per subire un tentato furto. Ieri, martedì 4 alle 18.30, una donna ha richiesto l'intervento di una pattuglia della polizia locale, reparto vivibilità e decoro. 

L'automobilista si trovava in via Gramsci quando, lasciata la vettura incustodita per andare a pagare il parcheggio, due uomini hanno aperto la portiera della sua macchina e sono saliti a bordo. È stato un grido della donna a mettere in fuga i due aspiranti ladri. 

Con la descrizione fornita dalla cittadina, gli agenti della municipale si sono messi alla ricerca dei due, trovandoli poco distante mentre cercavano di deruabare un'anziana signora. Alla vista delle forze dell'ordine i ladri sono scappati in direzioni diverse ma sono stati raggiunti, fermati e portati in Questura.

I malviventi sono stati identificati come due cittadini algerini poco più che ventenni, irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora; per loro è scattata una denuncia per tentato furto e per la violazione della legge sull'immigrazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La "nave delle armi" attracca in porto, scatta la protesta

  • Cronaca

    Morandi, terminati i rientri degli sfollati: «Restano solo gusci vuoti»

  • Cronaca

    Cinquantenne disperso sulle alture di Voltri

  • Cronaca

    «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Sciopero dei trasporti, a rischio bus e treni

  • Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

  • Nave carica di armi in arrivo in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento