Ubriaco spacca una bottiglia e si ferisce, panico sul bus

Ennesimo episodio di degrado su un mezzo della linea 1, dove domenica sera la polizia è intervenuta dopo che un giovane ha dato in escandescenze

Il bus della linea 1 fermo in via Gramsci

Ancora un episodio di degrado su un autobus della linea cittadina, ancora un autista costretto a fermare il mezzo e a chiedere l’intervento della polizia.

Questa volta tutto è successo in via Gramsci, su un bus della linea 1, dove un 28enne di origini marocchine, ubriaco, ha spaccato una bottiglia di vetro ferendosi a una mano e scatenando il panico tra i passeggeri. 

L’allarme è scattato intorno alle 20.30: il mezzo procedeva in direzione centro città, quando all’altezza della fermata della Darsena il conducente ha notato la scena e si è fermato, chiamando immediatamente la polizia. Nel giro di pochi minuti sul posto sono intervenute diverse volanti della polizia, che hanno individuato il giovane, visibilmente alterato, e nonostante le sue proteste sono riusciti a fermarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accompagnato al ponto soccorso, il 28enne è stato medicato per la ferita alla mano. Per lui è poi scattata la denuncia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. Soltanto tre giorni fa, venerdì sera, una coppia era stata aggredita e rapinata sempre su un mezzo della linea 1, questa volta a Voltri, nei pressi di piazza Parks. Autori del gesto cinque giovani, ora ricercati dalla polizia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento