Gravi carenze igieniche nel fast food, scatta la chiusura

In un fast food di cucina etnica in via Gramsci la polizia ha riscontrato gravi carenze igieniche. Immediata la chiusura del locale, il cui titolare si è visto attribuire una multa da mille euro

Ieri pomeriggio la polizia ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico. L'attività, coordinata dal commissariato Pré con l'ausilio di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e di personale della Asl3 Igiene e Sicurezza Alimentare, si è concentrata sul controllo degli esercizi commerciali e sull'identificazione delle persone sospette.

Il pattugliamento, che ha interessato principalmente le zone di via di Pré, via Gramsci, via del Campo e i vicoli adiacenti, ha consentito di identificare nel complesso 26 persone, tra cui due cittadini marocchini di 51 e 59 anni che, risultati privi di titolo di soggiorno, sono stati segnalati per l'inosservanza della normativa sull'immigrazione.

Durante il servizio sono stati controllati quattro esercizi commerciali di via di Pré e via Gramsci. Una macelleria di via di Pré è stata sanzionata a seguito della rilevazione di alcune inadeguatezze e non conformità alle prescrizioni. In un fast food di cucina etnica in via Gramsci sono state riscontrate gravi carenze igieniche, con la presenza di sporcizia diffusa e la constatazione che le guarnizioni dei frigoriferi erano talmente usurate da non consentire l'idonea tenuta della temperatura, che hanno determinato l'immediata sospensione dell'attività e una sanzione di mille euro.

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Pedone investito in via Gramsci, traffico bloccato

Torna su
GenovaToday è in caricamento