Chiusura Giugiaro: l'azienda manda tir per spostare l'attrezzatura, i lavoratori li bloccano

Ennesimo tentativo da parte della ditta di portare avanti le operazioni propedeutiche alla chiusura dello stabilimento di Bolzaneto. I sindacati: «La promessa era di aspettare l'incontro in Comune»

Continua la protesta dei lavoratori Giugiaro dopo la decisione, da parte dei vertici dell’azienda, di spostare l’attività a Verona. In mattinata un tir e un camion sono arrivati davanti allo stabilimento di Bolzaneto per caricare altre attrezzature in vista del trasloco, ma da parte dei lavoratori è arrivato il rifiuto a collaborare e alla fine i veicoli  sono ripartiti vuoti.

«L’azienda ci aveva promesso che non avrebbe preso altri provvedimenti prima dell’incontro fissato per venerdì in Comune alla presenza dell’assessore Vinacci -  conferma Alessandro Tanda di Jim Cisl - Invece nella serata di martedì ci è stato comunicato che sarebbe arrivato un camion per spostare alcuni macchinari. Abbiamo subito chiarito che avremmo fatto di tutto per impedirlo, e così abbiamo fatto. I lavoratori avrebbero dovuto in prima persona mobiliare i macchinari, ma si sono rifiutati, mandando un messaggio ben preciso».

La “palla”, adesso, passa nelle mani di Tursi e dell’assessorato al Bilancio: la speranza è che la mediazione di Vinacci possa contribuire a far cambiare idea all’azienda, salvaguardando il posto di lavoro di 32 persone. 

La vertenza Giugiaro era iniziata cominciata circa a inizio febbraio, quando l’azienda aveva annunciato l’intenzione di ridurre l’attività dello stabilimento di Bolzaneto per trasferirsi in un nuovo e più ampio spazio nel veronese. Inizialmente i vertici avevano assicurato che parte dell’attività produttiva sarebbe però rimasta a Genova, una promessa smentita dall’avvio della procedura di licenziamento collettivo e dal trasferimento di attrezzature e macchinari. Lo scorso 1 marzo i lavoratori avevano partecipato all’ennesimo incontro con l’amministratore unico Alberto Fumagalli, che si era chiuso con un nulla di fatto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento