Ritrovato cadavere nel Bisagno: morto clochard a Borgo Incrociati

Nella giornata di mercoledì 25 aprile a Genova alcuni passanti hanno segnalato la presenza di un corpo senza vita lungo il Bisagno nei pressi della zona di Borgo Incrociati. Si tratta di un senzatetto morto per un malore

Nella giornata di mercoledì 25 aprile un cadavere di un clochard è stato ritrovato all’interno di un greto del torrente Bisagno.

La presenza di un corpo senza vita è stata segnalato da alcuni passanti, che hanno visto l’uomo, un senzatetto di circa 40 anni, nella zona di Borgo Incrociati.

Immediato l’intervento delle volanti della questura e del medico legale che ha constatato il decesso avvenuto qualche ora prima del ritrovamento.

Da stabilire ancora le cause della morte, ma con tutta probabilità si è trattato di un malore. La salma dell’uomo è stata successivamente trasferita all’istituto di medicina legale del San Martino per le analisi del caso.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento