Centro storico, tifoso accoltellato nella movida

Ferito un giovane laziale. La polizia ha subito individuato tre uomini, risultati poi supporter del Genoa, uno dei quali aveva con sé un coltello. Episodio isolato, nessuno scontro è stato registrato al Ferraris

Un giovane di 30 anni di Roma, a Genova per il match tra Genoa e Lazio, è stato accoltellato nella notte tra sabato e domenica nella movida del centro storico da alcuni genovesi identificati in seguito come tifosi del Genoa.

La lite è avvenuta nella zona di Scurreria, in piena movida del sabato sera, a due passi da San Lorenzo, e sul posto sono subito intervenute le volanti della polizia, che hanno individuato due uomini e una donna, visibilmente ubriachi, uno dei quali aveva con sé un coltello che cercava di nascondere. Dagli accertamenti è emerso che uno dei due tifosi era già sottoposto a Daspo, e che l'altro - la persona che gli avrebbe passato il coltello usato per colpire il tifoso - lo aveva terminato da poco. Per lui è scattato un nuovo Daspo della durata di 8 anni.

Il tifoso laziale ferito è stato portato all’ospedale San Martino, medicato e dimesso con una prognosi di 8 giorni. 

Un altro episodio si è verificato in piazza San Bernardo, sempre nella notte tra sabato e domenica: anche in questo caso ha coinvolto un tifoso laziale e alcuni tifosi genoani, che si sono presi a pugni. Il giovane è stato portato anche lui in ospedale e dimesso con una prognosi di pochi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è trattato di due episodi isolati: nonostante i timori per la presenza di migliaia di tifosi laziali in città, nessuna tensione si è registrata al Ferraris prima e dopo il match, soltanto qualche coro provocatorio dagli spalti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento