Scomparso da giugno per andare in Germania, il caso di Gennaro arriva a Chi l'ha visto

L'uomo, 41 anni, aveva lasciato un biglietto ai familiari in cui spiegava di voler raggiungere un amico. Da novembre il cellulare è irraggiungibile, e non sono più stati fatti prelievi al bancomat

Arriva anche a Chi l’ha visto, storica trasmissione di Rai 3 dedicata alle persone scomparse, il caso di Gennaro Formisano, 41enne di Genova di cui si sono perse le tracce lo scorso giugno.

Formisano, che nel capoluogo ligure vive con il padre, lo scorso 3 giugno si è allontanato da casa lasciando un biglietto in cui annunciava la decisione di raggiugnere un amico in Germania. Da allora i familiari non lo hanno più visto, e da novembre non hanno più avuto sue notizie: il cellulare è diventato irraggiungibile, e da accertamenti svolti sul bancomat nessun prelievo è stato più effettuato dalla fine di giugno. L’ultima localizzazione, eseguita grazie alle celle cui si è collegato il cellulare, era in zona Neubrandenburg, città del Meclemburgo-Pomerania Anteriore.

La famiglia è molto preoccupata, anche alla luce del fatto che il 41enne non ha portato con sé i farmaci necessari per la terapia quotidiana. Gennaio è alto 1 metro e 80, ha gli occhi azzurri e porta gli occhiali. Al momento della scomparsa aveva i capelli rasati: chiunque avesse sue notizie, o l’avesse avvistato, può contattare le forze dell’ordine o la redazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento