Rapina al supermercato, due arresti

I due, di 19 e 20 anni, hanno aggredito l'addetto alla vigilanza ma sono stati bloccati dalla polizia e arrestati con l'accusa di rapina impropria

Il tempestivo intervento delle volanti ha permesso di bloccare due giovani, che avevano appena commesso una rapina all'interno di un supermercato di corso Gastaldi. I due, entrambi di origini sudamericane, sono entrati nel market intorno alle 22 e, dopo aver asportato le tacche antitaccheggio da una decina di bottiglie di alcolici, hanno tentato di superare le casse, ma sono stati intercettati da un addetto alla vigilanza.

I due, vistisi scoperti, hanno colpito con violenza il vigilante per tentare di guadagnarsi la fuga. Ma nel frattempo qualcuno ha telefonato al 112 e la polizia si è presentata sul posto poco dopo.

Il 19enne e il ventenne sono stati arrestati con l'accusa di rapina impropria. La refurtiva, del valore di 120 euro, è stata restituita al personale del supermercato.

Potrebbe interessarti

  • "Maniman", una parola genovese utilizzatissima: ma cosa vuol dire?

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Schianto a Genova Est, muore motociclista 25enne

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento