La piccola Tafida in arrivo al Gaslini

La bimba di 5 anni soffre di malformazione artero-venosa e da febbraio è ricoverata a Londra. Per gli specialisti britannici le cure andrebbero sospese, ma l'Alta Corte ha accolto il ricorso dei genitori

Martedì 15 ottobre 2019 la piccola Tafida sarà trasportata dal Royal London Hospital di Londra, dove è ricoverata da febbraio, all'ospedale Gaslini di Genova a cura di un'equipe dedicata della Terapia Intensiva Pediatrica dell'Istituto.

La piccola inizierà quindi il percorso di presa in carico della piccola come da richiesta della famiglia e in ottemperanza alle disposizioni dell'Alta Corte Inglese, che ha accolto il ricorso dei genitori.

«Siamo felici di poter accogliere Tafida all'ospedale Gaslini - aveva detto nei giorni scorsi il direttore generale Paolo Petralia -. Fin da subito abbiamo offerto la disponibilità di accogliere la piccola Tafida e la sua famiglia nel nostro ospedale, poiché non sempre, purtroppo, è possibile guarire, ma sempre è doveroso prendersi cura e offrire spazio di accudimento ed accoglienza. Questo tempo, che viene offerto a Tafida e alla sua famiglia, è una condizione di dignità e qualità di vita, che da sempre al Gaslini viene offerto ai bambini di tutte le nazionalità e in tutte le condizioni. E in questo, ancora una volta, portiamo avanti la missione del nostro fondatore, rivolta ai bambini di ogni condizione, di ogni dove e in ogni tempo».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Incidente al casello, un morto

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento