Rubano i-Phone e il proprietario li rintraccia con il Gps

Un ristoratore di Vado Ligure, dopo il turno del pranzo nel suo locale di Bergeggi si è accorto del furto dell'i-Phone. A quel punto ha attivato la funzione di ricerca tramite il Gps ed è risalito fino ai ladri in via Fegino a Genova

Genova - Vita sempre più difficile per i ladri per via delle nuove tecnologie. Due genovesi, rispettivamente di 34 e 42 anni, sono stati denunciati ieri sera per furto, nei pressi di via Fegino, dagli uomini di una volante della Questura contattati dal titolare di un’attività ittituristica di Bergeggi, al quale era stato rubato nel pomeriggio il telefonino iPhone, mentre si trovava all’interno del ristorante.

La vittima, residente a Vado Ligure, si è accorta del furto grazie al sistema di rintraccio 'trova i-Phone' del cellulare con il quale ha seguito il segnale G.P.S. da Bergeggi fino a Genova e, una volta arrivato in via Fegino, ha individuato con estrema precisione i due genovesi mentre stavano parcheggiando la loro autovettura.

Il proprietario dell’iPhone, a quel punto, ha richiesto l’intervento di una volante. Giunti sul posto, gli operatori hanno fermato i due presunti ladri trovandoli in possesso del telefonino rubato. Gli stessi hanno cercato di spiegare agli agenti di aver comprato l’iPhone da un venditore ambulante in un parcheggio a Vado Ligure, ma il derubato ha riconosciuto i due giovani come due clienti che all’ora di pranzo avevano consumato il pasto presso la propria attività. Accompagnati in questura, i due genovesi sono stati denunciati.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento