Uffici del centro vittime dei ladri: tre colpi in una sola notte

Le volanti della polizia sono intervenute per tre furti ai danni di uffici del centro città in piazza delle Erbe, via XX Settembre e via Porta Siberia

Genova - Tre uffici svaligiati in poche ore. Questo il bilancio di un venerdì mattina dopo una notte all’insegna dei ladri nel centro di Genova.

Le volanti hanno svolto ieri mattina tre sopralluoghi di furto presso gli uffici di altrettante aziende. Il primo intervento presso un cantiere di piazza delle Erbe, dove i ladri hanno tagliato prima la catena che chiudeva il cancello, poi le sbarre poste a protezione dell’ufficio e delle spogliatoio. Da una prima verifica sono risultati asportati un PC portatile, un flessibile, una bolla laser e altri attrezzi da lavoro.

La volante del Commissariato Centro è intervenuta presso lo studio di due ditte di grafica pubblicitaria in via XX Settembre, dove i ladri si sono impossessati di un computer da tavolo e due portatili, per un valore complessivo di circa 3.000 euro.

Terzo intervento presso una ditta con sede in via Porta Siberia, dove i dipendenti, al rientro al lavoro, hanno trovato diversi cassetti delle scrivanie aperti. Da un primo controllo non è però emerso alcun ammanco.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento