Ruba in una casa dove giace una persona defunta, sciacallo in manette

La polizia ha arrestato un italiano di 63 anni, con numerosi precedenti, fermato dagli agenti dopo aver commesso un furto in un appartamento del levante genovese all'interno del quale giaceva la defunta proprietaria

Ieri, prima dell'alba, la polizia ha arrestato un italiano di 63 anni con numerosi precedenti, fermato dagli agenti dopo aver commesso un furto in un appartamento in via Swinburne a Quarto.

L'uomo è entrato nell'abitazione dopo essersi calato dal tetto con delle cinghie e aver forzato una portafinestra. All'interno ha trovato il corpo della proprietaria, una genovese di 87 anni deceduta il giorno prima, disteso all'interno di un feretro.

Senza alcun rispetto per la salma, il ladro ha fatto razzia di tutto ciò che ha trovato: una radio antica, alcune posate e un quadro in argento, vecchie cartoline, un orologio e infine una vecchia medaglia al lavoro del 1924.

Nel frattempo, però, gli inquilini dello stabile, insospettiti dai rumori che provenivano proprio da quella casa che mai come allora avrebbe dovuto essere silenziosa, si sono allarmati ed hanno chiamato la polizia.

Grazie all'immediata segnalazione dei cittadini, gli agenti sono subito giunti sul posto, notando l'uomo che, vistosi scoperto, stava cercando di nascondersi dietro alcuni bidoni della spazzatura. Gli agenti lo hanno bloccato mentre teneva ancora nelle mani due sacchetti contenti la refurtiva e uno zaino in cui aveva sistemato gli arnesi utilizzati per scassinare la porta d'ingresso e guadagnare l'uscita, tra cui un piede di porco e una chiave a pappagallo.

Dopo un controllo più accurato è stata anche rinvenuta la somma di 1000 euro circa occultata nella biancheria intima, nonché un foglietto dove erano stati appuntati alcuni indirizzi e nominativi di persone, due delle quali decedute nei giorni scorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento