Casa svaligiata mentre denuncia furto della borsa

Nella giornata di domenica due ladri hanno rubato una borsa scassinando una vettura in Corso Italia e mentre la donna sporgeva denuncia in questura per il furto, i malviventi le hanno svaligiato la casa a Marassi

Doppio furto singolare a Genova. Una donna a cui era stata rubata la borsa lasciata all’interno della propria auto in corso Italia, ha ricevuto le visite dei malviventi in casa a Marassi proprio mentre si era presentata a sporgere denuncia in Questura. I ladri infatti dopo averle sottratto la borsa dalla vettura intorno alle ore 19.00 hanno utilizzato le chiavi per entrare nel suo appartamento all’indirizzo indicato nei documenti trafugati.

La volante prontamente intervenuta ha purtroppo solo constatato il furto già avvenuto, che almeno non ha offerto un grande bottino per i ladri, solo un paio di orecchini.

Nella stessa giornata altro furto nelle alture di Pegli. Erano le due di notte quando un signore genovese ha sorpreso alcuni giovani armeggiare all’entrata del suo box. Questi colti in flagrante sono fuggiti precipitosamente, lasciando ben poche possibilità alla volante intervenuta che ha battuto la zona invano in cerca dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento