Sei furti in un giorno, i ladri non vanno in vacanza

Sei sopralluoghi di furto in abitazione per le volanti della Polizia in via Pozzuoli del Friuli, via Magnaghi, via Guerrazzi, via Robino, salita Superiore Chiesa di Sant'Ilario e salita dell'Orso. I ladri hanno rubato quadri, orologi, gioielli e denaro

Genova - Come in occasione dello scorso fine settimana, anche stavolta i ladri non sono rimasti con le mani in mano. Sei sopralluoghi di furto in abitazione per le volanti della Polizia in via Pozzuoli del Friuli, via Magnaghi, via Guerrazzi, via Robino, salita Superiore Chiesa di Sant’Ilario e salita dell’Orso.

Il primo intervento presso uno stabile di Albaro dove uno degli inquilini aveva sorpreso due individui stranieri che avevano appena aperto il portone utilizzando un piede di porco. Alla richiesta di spiegazione i due avevano affermati di voler lasciare del materiale pubblicitario nelle cassette postali, per poi allontanarsi in tutta fretta.

Secondo intervento presso un’abitazione dove i ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno forzato la porta e asportato una collana in corallo, tre orologi Rolex e la somma di 1600 euro.

Terzo intervento stanotte presso un’abitazione dove i proprietari, al rientro a casa, si sono accorti che dei ladri avevano forzato la porta e messo a soqquadro le camere da letto e il soggiorno, asportando due computer portatili e alcuni preziosi.

La volante del Commissariato San Fruttuoso è intervenuta presso un appartamento i cui proprietari, al rientro a casa, hanno trovato la camera da letto sottosopra. I ladri, entrati da una finestra lasciata aperta, hanno asportato la somma di 350 euro e alcuni gioielli.

Quinto intervento presso un’abitazione dove i ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno forzato una portafinestra e asportato due quadri del valore di 10 mila euro l’uno e altri 4 quadretti da 200 euro l’uno, un computer portatile, la somma di 220 euro in contanti e alcuni preziosi, tra cui un orologio Cartier del valore di 7 mila euro.

La volante del Commissariato Centro è intervenuta in salita dell’Orso su richiesta di un cittadino che aveva sorpreso uno sconosciuto sul poggiolo della propria abitazione. L’individuo, una volta scoperto, è subito fuggito, gettandosi letteralmente dal poggiolo, assieme ad un complice che si trovava sul poggiolo sottostante. Gli agenti hanno constatato che i ladri erano riusciti ad entrare nell’appartamento di sotto, dove al momento i proprietari erano assenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento