Fuochi d'artificio a Recco: saranno cinque i treni speciali

Regione Liguria e Trenitalia annunciano cinque treni speciali per l'evento che prenderà il via domani, attese a Recco migliaia di persone

In occasione della "Sagra del Fuoco" di Recco, i fuochi di artificio più famosi della Liguria, Regione e Trenitalia annunciano cinque treni speciali:

Notte 7 - 8 settembre Recco (0.25) - Genova Brignole (1.02), fermerà in tutte le stazioni esclusa Mulinetti. La prosecuzione per Savona sarà garantita dal treno R 11234 che attenderà la coincidenza; Recco (0.08) – La Spezia Centrale (1.42), fermerà in tutte le stazioni esclusa Cavi di Lavagna.

Notte 8 – 9 settembre Recco (0.25) - Genova Brignole (1.02), fermerà in tutte le stazioni esclusa Mulinetti. La prosecuzione per Savona sarà garantita dal treno R 11234 che attenderà la coincidenza; Recco (1.15) – Genova Brignole (1.52), fermerà in tutte le stazioni esclusa Mulinetti;  Recco (1.18) – Sarzana (3.04), fermerà in tutte le stazioni esclusa Cavi di Lavagna e La Spezia Migliarina.

Nelle due serate della manifestazione la biglietteria di Recco prolugherà l’orario di apertura: il 7 settembre dalle 20.30 alle 0.30 e la notte tra l’8 e il 9 settembre dalle 20.30 all’1.15. Si consiglia di acquistare preventivamente anche il biglietto di ritorno che andrà convalidato prima di salire a bordo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento