Domani ore 17 centinaia di spinelli di fronte alla Prefettura

Fumata collettiva organizzata dai centri sociali in occasione della Giornata Mondiale per i Diritti Umani. L'iniziativa ha fatto molto discutere, Alessio Piana della Lega Nord la definisce "roba da lesionati di mente"

Centinaia di persone davanti alla Prefettura di Genova, ognuno con il proprio spinello, per una fumata collettiva che farà molto discutere.

E’ questa la “provocatoria” iniziativa prevista per domani a Genova, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, organizzata dai centri sociali Terra di Nessuno, Aut Aut Buridda e Zapata, Pazienti Impazienti Cannabis, Unione degli Studenti e l’associazione di S.Benedetto al Porto.

“Ci ritroveremo dalle 17.00 per musica ed interventi: la “fumata” collettiva vuole essere un atto di disobbedienza civile a leggi che consideriamo repressive e inumane”, ha dichiarato alla stampa Pierugo Bertolino, del Csoa Terra di Nessuno. “Rivendichiamo a gran voce i nostri diritti di consumatori, pazienti in terapia ed esseri umani”.

La notizia ha innescato un tam-tam sul web e sui social network, chi si dichiara pronto a unirsi alla protesta e chi considera indecente la manifestazione. In una nota diffusa agli organi di stampa il coordinamento "Fino alla fine del mondo proibizionista" scrive: “Il proibizionismo delle droghe, la cosiddetta malattia americana sarà ben presto ricordato al pari del Muro di Berlino o della Legge Secca come un esperimento sociale disastroso che ha comportato molti costi e ben pochi benefici”, scrive in una nota il coordinamento “Fino alla Fine del mondo proibizionista”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ben diversa la linea della Lega Nord. Alessio Piana capogruppo del partito presso il Comune di Genova dichiara: “Tra i diritti umani quello di usare la cannabis la metterei all’ultimo posto, mi sembra un’iniziativa da lesionati di mente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento