Addio a Francesco Musante, giovane promessa del calcio

Il 17enne di Moconesi alta è morto in seguito a un malore dopo un ricovero di alcuni giorni. I funerali giovedì 6 settembre nella chiesa Santa Margherita

Moconesi piange Francesco Musante, giocatore della calvarese di appena 17 anni. Il giovane si era sentito male durante un viaggio con i suoi genitori ed è morto ieri, mercoledì 5 settembre, dopo alcuni giorni di ricovero in ospedale. I medici gli avevano diagnosticato un male incurabile. 

La notizia ha sconvolto la Val Fontanabuona dove, oggi pomeriggio alle 17.30, si terranno i funerali. Gli amici e i parenti gli daranno l'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Santa Margherita di Moconesi Alto.

Sgomento anche da parte della Calvarese che sulla sua pagina Facebook ha voluto ricordare Francesco con una foto che lo ritrae in campo con la maglietta della squadra.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

Torna su
GenovaToday è in caricamento