Fotografa il Papa, viene spinto dalla calca e cade da 3 metri

È successo a un 30enne davanti all'ospedale Gaslini. Per fortuna la caduta è stata attutita da un tendone

Il Papa arriva al Gaslini

Ha perso l'equilibrio dopo essere stato involontariamente spinto, il giovane che oggi è caduto da un'altezza di tre metri nel tentativo di fotografare Papa Francesco.

È successo nel pomeriggio in via V Maggio, vicino all'ingresso dell'ospedale Gaslini: proprio lì si trovava il 30enne che stava cercando di fotografare la Papamobile ma è stato spinto contro la ringhiera, precipitando sulla spiaggia sottostante.

Un volo di tre metri, attutito fortunatamente da un tendone: tanta paura perché l'incidente poteva tramutarsi in tragedia, ma per fortuna il giovane - soccorso da vigili del fuoco e ambulanze - se l'è cavata con qualche contusione. 

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Bambino investito da una moto, grave al Gaslini

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento