Vaga per via Venti con ferite autoinflitte, ricoverato

Un giovane ha chiesto aiuto agli agenti, i quali hanno allertato i soccorsi. Le ferite non sono risultate profonde, il tribunale dei minori ha disposto il trasporto presso la clinica psichiatrica dell'ospedale San Martino

Questa mattina poco dopo le 10 in via XX Settembre una pattuglia della Polizia locale è stata avvicinata da un giovane che presentava sugli avambracci numerose ferite da taglio. Gli agenti lo hanno confortato, chiamando immediatamente i soccorsi.

Il ragazzo è stato trasportato con un'ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Gaslini dove i medici hanno accertato che le ferite, seppure numerose, non erano profonde. Dopo le prime cure il giovane ha tentato di allontanarsi, ma è stato intercettato dagli stessi agenti della Polizia locale, che erano rimasti nell'atrio del pronto soccorso.

I successivi controlli hanno accertato che già in passato il giovane è stato protagonista di simili atti di autolesionismo e il tribunale dei minori, informato dei fatti, ne ha disposto il trasporto presso la clinica psichiatrica dell'ospedale San Martino.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento