Sorpreso a spacciare crack, arrestato

Un 36enne di origini senegalesi è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato fermato in via Fanti D'Italia nella zona di Principe

Lunedì 25 marzo 2019 in via Fanti D'Italia il personale del Nucleo Operativo della compagnia Centro ha arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 36enne nato in Senegal, pregiudicato. Quest'ultimo è stato sorpreso mentre cedeva un grammo di crack in cambio di 30 euro a un 34enne genovese, incensurato.

Successivamente è stata effettuata una perquisizione personale all'arrestato, al quale sono stati trovati altri dieci grammi della medesima sostanza, suddivisa in 47 dosi, e 65 euro provento di attività illecita. Sostanza stupefacente e denaro sono stati sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 36enne è stato ristretto presso la camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento