Pacco bomba: falso allarme a pochi passi dalla Questura

Corso Aurelio Saffi è stata chiusa al traffico, gli artificieri hanno fatto brillare il pacco che conteneva soltanto libri e ombrelli, ma l'allerta attentati a Genova e in tutta Italia cresce

Panico nel centro di Genova questo pomeriggio. A causarlo un falso allarme bomba nei pressi della Questura di Genova. Un pacco sospetto, situato alla fermata dell'autobus in corso Aurelio Saffi, non lontano dal luogo degli attentati del 2002.

Gli artificieri hanno circondato il luogo e chiuso al traffico di veicoli e pedoni la strada, sono intervenuti riuscendo a far brillare il contenuto del pacco. All'interno c'erano alcuni manici d'ombrello e due libri, che sono stati fatti brillare a parte per il timore che potessero contenere dell'esplosivo.

Dopo la bomba agli uffici di Equitalia di Roma, anche a Genova come nelle altre citta' italiane, e' salito il livello di allerta.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

Torna su
GenovaToday è in caricamento