Sanità - Evasione fiscale nei poliambulatori, numeri da capogiro

L'Agenzia delle Entrate ha intensificato i controlli presso poliambulatori e studi associati riscontrando un'evasione fiscale elevata, in alcuni casi anche del 100% dei pazienti

Genova - Diagnosi di evasione per gli studi medici. In Liguria l’Agenzia delle Entrate, con l’operazione “Dr. House”, ha controllato poliambulatori e studi associati, specializzati in visite specialistiche, controlli diagnostici e veterinari. Grazie al presidio di cassa, gli ispettori del Fisco hanno constatato come, alla loro presenza, gli incassi delle prestazioni mediche siano lievitati con punte che, in un caso, hanno sfiorato il 100% rispetto ai corrispettivi dei giorni precedenti.

Controlli incrociati, dalla salute al Fisco – I trentaquattro funzionari impegnati nell’operazione, nel pieno rispetto della privacy dei clienti, hanno rilevato irregolarità nell’emissione delle ricevute fiscali. Con il presidio di cassa, i funzionari delle Entrate hanno riscontrato incongruenze tra l’ammontare dei compensi certificati e registrati nel giorno dell’accesso e quelli di analoghe giornate, sia dell’anno corrente sia di precedenti annualità, con scostamenti in media dal 50 al 75% e, in un caso, di quasi il 100%.

Dai controlli sono emerse anche irregolarità nell’indicazione dei dati contabili ed extracontabili rilevanti ai fini degli studi di settore, presentati per le annualità già chiuse. Anomalie la cui correzione porta alla determinazione di maggiori ricavi.

In alcuni casi, inoltre, sono state riscontrate anche violazioni per quanto riguarda la cosiddetta attività intramoenia. In poche parole, a fronte di alcune centinaia di visite effettuate, ne veniva comunicata alla Asl di competenza poco più della metà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sestri Ponente, più controlli a Villa Rossi: arrivano i carabinieri a cavallo

  • Cronaca

    Minaccia ragazza con coccio di bottiglia, denunciato

  • Cronaca

    Nervi, timori per il mare “fosforescente”. Arpal: «Niente di pericoloso»

  • Cronaca

    Sampierdarena, malore fatale in strada: muore 64enne

I più letti della settimana

  • Dalla Ferrari di Jean Todt alla Corvette del '58: la collezione del milionario "fantasma"

  • Divieto di balneazione a Boccadasse e a Vernazzola

  • Migliori hamburgerie d'Italia, locale genovese nella top ten

  • Bomba d'acqua sul Tigullio: negozi allagati e torrenti esondati

  • Schianto in piazza Sturla, scooterista in codice rosso

  • Spacca il vetro per scendere dal bus, panico sulla linea 49

Torna su
GenovaToday è in caricamento