Evasione fiscale Chiavari, azienda autotrasporti priva di registri contabili

Non avevano mai presentato dichiarazione redditi e Iva dal giorno dell'apertura della società. Secondo i controlli dei baschi verdi, il denaro nascosto allo Stato ammonta a 1 milione di euro, più 210 mila derivante dal mancato versamento dell'Iva

Non hanno nemmeno provato a ingannare il fisco con qualche stratagemma astruso. Si sono limitati a non presentare mai dichiarazioni dei redditi e dell'Iva dalla nascita dell'azienda.

È successo a Chiavari, non lontano da Genova, dove la guardia di finanza ha smascherato i responsabili di un'azienda operante nel campo dell'autotrasporto, evasori totali.

I soci non avevano nemmeno istituito i registri contabili. I baschi verdi hanno accertato che l'imponibile sottratto alla tassazione ammontava a 1 milione di euro e che era stata evasa l'Iva per 210 mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Maltempo, breve tregua prima della nuova "ondata": ecco cosa aspettarsi

  • Quarto, furgone esce di strada e finisce sugli scogli

Torna su
GenovaToday è in caricamento