Evasione fiscale Chiavari, azienda autotrasporti priva di registri contabili

Non avevano mai presentato dichiarazione redditi e Iva dal giorno dell'apertura della società. Secondo i controlli dei baschi verdi, il denaro nascosto allo Stato ammonta a 1 milione di euro, più 210 mila derivante dal mancato versamento dell'Iva

Non hanno nemmeno provato a ingannare il fisco con qualche stratagemma astruso. Si sono limitati a non presentare mai dichiarazioni dei redditi e dell'Iva dalla nascita dell'azienda.

È successo a Chiavari, non lontano da Genova, dove la guardia di finanza ha smascherato i responsabili di un'azienda operante nel campo dell'autotrasporto, evasori totali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soci non avevano nemmeno istituito i registri contabili. I baschi verdi hanno accertato che l'imponibile sottratto alla tassazione ammontava a 1 milione di euro e che era stata evasa l'Iva per 210 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

Torna su
GenovaToday è in caricamento