Furgone sospetto, chiuso corso Europa: artificieri sul posto

Strada chiusa sino alle 14 dopo la segnalazione di un passante sulla presenza di alcune taniche a bordo

Un furgone sospetto è stato individuato lunedì mattina in Corso Europa, chiusa al traffico per precauzione nel timore che potesse trasportare materiali pericolosi.

La circolazione è stata bloccata in entrambe le direzioni dalla Polizia Municipale nel tratto adiacente via Swinburne, e sul posto sono intervenuti anche gli artificieri della polizia.

L’allarme è partito dopo che alcuni passanti hanno notato alcune taniche e diversi telefoni cellulari all'interno del furgone: stando alle prime verifiche, il veicolo era parcheggiato in strada da qualche giorno, e dalla targa risulterebbe rubato in Francia. La segnalazione era stata diramata proprio dalla polizia francese. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il traffico è staro riaperto poco prima delle 14, quando sul posto sono arrivati gli uomini del nucleo Nbcr (nucleare - biologico - chimico - radiologico) dei Vigili del fuoco per analizzare il contenuto delle taniche. Il furgone è stato invece spostato con il carroattrezzi in attesa di essere trasferito in un deposito.

Allegati

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

Torna su
GenovaToday è in caricamento