Furgone sospetto, chiuso corso Europa: artificieri sul posto

Strada chiusa sino alle 14 dopo la segnalazione di un passante sulla presenza di alcune taniche a bordo

Un furgone sospetto è stato individuato lunedì mattina in Corso Europa, chiusa al traffico per precauzione nel timore che potesse trasportare materiali pericolosi.

La circolazione è stata bloccata in entrambe le direzioni dalla Polizia Municipale nel tratto adiacente via Swinburne, e sul posto sono intervenuti anche gli artificieri della polizia.

L’allarme è partito dopo che alcuni passanti hanno notato alcune taniche e diversi telefoni cellulari all'interno del furgone: stando alle prime verifiche, il veicolo era parcheggiato in strada da qualche giorno, e dalla targa risulterebbe rubato in Francia. La segnalazione era stata diramata proprio dalla polizia francese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il traffico è staro riaperto poco prima delle 14, quando sul posto sono arrivati gli uomini del nucleo Nbcr (nucleare - biologico - chimico - radiologico) dei Vigili del fuoco per analizzare il contenuto delle taniche. Il furgone è stato invece spostato con il carroattrezzi in attesa di essere trasferito in un deposito.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento