Spaccio nel centro storico, due pusher colti sul fatto e arrestati

In vico inferiore del Roso e vico della Vena

Ancora due arresti nel centro storico per spaccio di sostanze stupefacenti, nella tarda serata di ieri. Entrambi i pusher sono stati colti sul fatto, e di conseguenza sono finiti in manette.

Vico inferiore del Roso

I Carabinieri della Stazione Genova Maddalena hanno notato in vico inferiore del Roso uno sconosciuto che riceveva da un uomo alcune banconote in cambio di alcuni involucri. Più tardi, si sarebbe scoperto che le bustine contenevano eroina.

Insospettiti, i carabinieri hanno fermato entrambe le persone: l’acquirente, un 50enne genovese, sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore, mentre il pusher, A.C. 40enne genovese con precedenti di polizia, è stato trovato in possesso di ulteriori 4 grammi di eroina, nonché di 20 euro guadagnati spacciando. Arrestato.

Vico della Vena

Poco più tardi, in vico della Vena, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Genova Centro hanno sorpreso M.P., 33enne senegalese pregiudicato, mentre era intento a vendere alcune dosi di crack, per un totale di 2 grammi circa, ad un cittadino ucraino di 36 anni. Il pusher, arrestato, al termine della perquisizione è stato anche trovato in possesso di 115 euro. Entrambi gli spacciatori saranno processati oggi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • Accensione riscaldamento 2019: quando si azionano i termosifoni a Genova

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

  • Staglieno, si rompe un tubo dell'acqua: strada chiusa e traffico in tilt

Torna su
GenovaToday è in caricamento