Crack e marijuana, doppio arresto tra centro storico e Sampierdarena

I carabinieri hanno fermato due giovani spacciatori sorpresi a vendere dosi in piazza Montano e in via del Campo

Ancora arresti per spaccio di droga tra Sampierdarena e il centro storico. Tra martedì e mercoledì i carabinieri hanno fermato due giovani, un 21enne di origini nigeriane e un 25enne di origini senegalesi sorpresi a vendere droga.

Il 25enne è stato notato in piazza Montano mentre cedeva una dose di crack a un altro cittadino straniero in cambio di 60 euro: la perquisizione domiciliare ha consentito ai militari di trovare marijuana e altri contanti, sequestrati. L’uomo è stato quindi arrestato e portato nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del rito per direttissima della mattinata.

Il 21enne è stato invece individuato in via del Campo mentre vendeva una dose di marijuana, trovata anche in casa con del denaro. Anche in questo caso è stato tutto sequestrato e portato nelle camere di sicurezza di Forte San Giuliano, e il giovane arrestato e sottoposto a rito per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento