I colleghi timbravano per loro, sette dipendenti del Comune indagati

Sette dipendenti comunali sarebbero indagati dalla Procura di Genova per truffa aggravata ai danni del Comune. Secondo l'accusa era avvezzi a timbrarsi a vicenda i cartellini risultando così presenti in ufficio anche se non c'erano

Genova - Sette dipendenti comunali sarebbero indagati dalla Procura di Genova per truffa aggravata ai danni del Comune. Secondo l'accusa era avvezzi a timbrarsi a vicenda i cartellini risultando così presenti in ufficio anche se non c'erano.

Si tratterrebbe di impiegati addetti a coordinamento e manutenzione di impianti tecnologici. La civica amministrazione precisa di non aver ricevuto alcuna comunicazione ufficiale al riguardo, pur essendo stata effettuata una perquisizione nei civici locali di via Oristano.

Come chiariscono da palazzo Tursi, appena saranno acquisiti gli atti dell’inchiesta giudiziaria in corso, a oggi nella piena disponibilità della Procura e non ancora messi a disposizione del Comune in qualità di datore di lavoro, saranno adottate le misure disciplinari del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

Torna su
GenovaToday è in caricamento