Spacciatore vede polizia e ingoia droga e soldi

È successo a mura degli Zingari. Nei guai un pusher marocchino di 25 anni denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio

Seduto sui gradini ha visto i poliziotti e ha ingoiato droga e soldi. Un 25enne marocchino, irregolare sul territorio e con reati di polizia, è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e per la violazione della normativa sull'immigrazione.

Il giovane stava parlando con un amico quando alla vista degli agenti ha cercato di mettersi in bocca un ovulo di crack e una banconota da 50 euro. Lo spacciatore è stato fermato dai poliziotti che hanno recuperato la bustina del peso di 5 grammi e, dopo la perquisizione personale, gli hanno trovato in tasca 400 euro in banconote di piccolo taglio, ricavato illecito dello spaccio. 

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento