Spacciatore vede polizia e ingoia droga e soldi

È successo a mura degli Zingari. Nei guai un pusher marocchino di 25 anni denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio

Seduto sui gradini ha visto i poliziotti e ha ingoiato droga e soldi. Un 25enne marocchino, irregolare sul territorio e con reati di polizia, è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e per la violazione della normativa sull'immigrazione.

Il giovane stava parlando con un amico quando alla vista degli agenti ha cercato di mettersi in bocca un ovulo di crack e una banconota da 50 euro. Lo spacciatore è stato fermato dai poliziotti che hanno recuperato la bustina del peso di 5 grammi e, dopo la perquisizione personale, gli hanno trovato in tasca 400 euro in banconote di piccolo taglio, ricavato illecito dello spaccio. 

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

Torna su
GenovaToday è in caricamento